Translate

~ Þr℮s℮nтaziŌɴ℮


Se hai un'azienda o un sito e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti in modo da poterli recensire, contattami al seguente indirizzo mail: mvalentina86@hotmail.it





If you are a company or website that would like me to test/review some of your products feel free to contact me at mvalentina86@hotmail.it





mercoledì 19 ottobre 2016

37 ~ Rifrattometro ~ Collaborazione con goodgoogdbuy (Amazon)

Buonasera,
eccoci ritrovati per una nuova recensione, questa volta devo dire molto molto particolare, ho deciso di provare questo strumento più che altro per curiosità, infatti sinceramente all'inizio non sapevo nemmeno cosa fosse e pertanto ho iniziato a girovagare in internet alla ricerca di spiegazioni su cosa fosse e a cosa servisse questo oggetto. Purtroppo si sa che sono molto curiosa, ma è proprio questa curiosità che mi fa conoscere sempre cose nuove e ora quindi veniamo a noi...
Ho potuto collaborare nuovamente con il venditore goodgoogdbuy, che molto gentilmente mi ha offerto il Suo prodotto in cambio di un’onesta e veritiera recensione. Il venditore è davvero gentile e molto disponibile e velocissimo a rispondere le mail e io lo ringrazio ancora per la possibilità offertami.
Vi starete domandando che cosa ho potuto provare questa volta vista la premessa, bhè parliamo di un rifrattometro e per chi come me ne ignorava l’esistenza nelle prossime righe vi spiegherò brevemente di cosa si tratta.
Il rifrattometro è uno strumento ottico che serve per misurare la concentrazione di una soluzione e viene utilizzato in enologia, nell'apicoltura, nelle industrie alimentari, ma anche nella medicina e veterinaria. E’ in pratica uno strumento di misura che si basa sul principio fisico della rifrazione della luce, secondo la quale all'aumentare della densità di una sostanza si ha il crescere proporzionale del suo indice di rifrazione (l’indice di rifrazione è una misura che determina la velocità della luce nell'attraversare una soluzione come gas o acqua). In pratica la luce colpisce uno speciale vetrino montato sul rifrattometro (chiamato prisma) che tramite una rifrazione con delle lenti farà comparire al suo interno una linea d’ombra sulla scala graduata che determinerà il valore di densità del componente analizzato, e tutto questo sarà visibile attraverso un oculare ottico regolabile.
вч:
Il rifrattometro in pratica misura i gradi Brix, che rappresentano la misurazione delle sostanze allo stato solido dissolte in un liquido, in pratica esprimono semplicemente la percentuale di zucchero in peso su una soluzione. Solitamente in una soluzione zuccherina, il grado Brix in percentuale viene considerato come il numero di grammi di zucchero contenuti nella soluzione stessa, se ad esempio è il 100% significa che ci sono 100 grammi di zucchero in 100 ml di acqua.
E ora dopo un po’ di teoria vediamo cosa ho ricevuto…
Innanzitutto devo dire che il pacco è arrivato velocissimo, ben imballato e anche con un giorno di anticipo, questo strumento arriva dentro una confezione di plastica rigida, facilmente trasportabile e al suo interno troviamo:
- Rifrattometro GrandBeing Digitale
- n. 1 contagocce di plastica
- n. 1 mini-cacciavite per la taratura a zero
- n. 1 panno in microfibra per pulire
Il rifrattometro è composto da un prisma, da una piastra di copertura del prisma, una vite di regolazione che serve per tarare lo strumento, un tubo a specchi e un oculare con un anello di regolazione della messa a fuoco e come ho già scritto è uno strumento ottico utile a misurare lo scioglimento di una sostanza in un liquido.
Ok, ora che abbiamo capito a cosa serve, analizziamo il suo utilizzo…
Devo dire che alla fine, capito il funzionamento, il tutto risulta abbastanza facile, vi avviso che va sempre usato in orizzontale e l’unica cosa da fare prima di utilizzarlo è la taratura.
PRIMA FASE - AZZERAMENTO
Per poterlo tarare, basta coprire il prisma con poche gocce di acqua distillata, chiudere la piastra di copertura e girare la vite finché la linea d’ombra che si vede nell'oculare si allinea con la linea dello zero. In questo modo abbiamo azzerato lo strumento e abbiamo reso possibile il suo utilizzo. Dopo l’azzeramento ovviamente lo strumento va pulito, non con acqua, ma solo con il panno morbido in dotazione.
UTILIZZO E LETTURA
Vi scrivo di seguito in modo sintetico e schematico come bisogna procedere:
  1. Per effettuare la lettura, basta prelevare qualche goccia di quello che dovete analizzare e metterle sul prisma di misurazione.
  2. Chiudere la piastra di copertura del prisma in modo che il liquido si cosparga su tutta la superficie del prisma in modo uniforme e senza creare bolle. 
  3. Lasciare il liquido sul prisma per 30 secondi.
  4. Tenere lo strumento sotto una fonte di luce e guardare attraverso l’oculare, la concentrazione degli zuccheri è determinata dall’intersezione della linea d’ombra sulla scala stampata. Se la scala è sfocata è necessario mettere a fuoco l’oculare per vedere chiaramente le gradazioni, oppure potrebbe essere necessario regolare la posizione della fonte di luce per massimizzare il contrasto con la linea d’ombra. 
  5. Quando la misurazione è stata effettuata pulite con il panno morbido in dotazione (non lavate) e riponete lo strumento nella sua custodia. 
Per i più tecnici faccio presente che questo strumento rende possibili le misurazioni senza i problemi legati alla variazione di temperatura, in quanto presenta la funzione di compensazione automatica della temperatura da 10 a 30° C, eliminando così uno dei motivi più frequenti di errori di misurazione.
Vi lascio anche le specifiche dello strumento:
- Funzione: solo misurazione del contenuto di zucchero
- Scala Brix: 0 – 90%
- Compensazione automatica della temperatura: 10 ℃ - 30 ℃
- Precisione: ± 0,2%
- Peso: 222 g
- Dimensioni: 20,2 x 8 x 5,6 cm
E ora veniamo a me...
Ho fatto un test con alcuni prodotti casalinghi (frutta, bevande, marmellate) e sembra funzionare discretamente, ovviamente ammetto di non avere metri di paragone in quanto è il primo rifrattometro che utilizzo e non me ne intendo, quindi il mio giudizio sicuramente non sarà accurato come quello di esperti del settore. Voglio però riportarvi la mia prova effettuata con un'aranciata di una nota marca, ho provato a misurare la gradazione di zuccheri di questa bevanda per confrontare la misurazione ottenuta con il rifrattometro e quella riportata nell'etichetta della bibita stessa.
Come potete vedere dalla foto, l'etichetta della bibita in esame riporta una quantità di zuccheri di 11,8 grammi per 100 ml, considerato che 11,8 grammi corrispondono circa a 11,8 ml, capiamo che l'11,8% di questa bevanda è composta di zuccheri e se a questo punto guardiamo la gradazione ricavata tramite la misurazione con il rifrattometro notiamo che il risultato è del 12%, pertanto la precisione è praticamente dimostrata.
Comunque utilizzandolo ho capito alcune cose, come ad esempio che in viticoltura può determinare il contenuto di zuccheri nel mosto e pertanto questo dato può determinare anche il potenziale grado alcolico del futuro vino.
Inoltre ho capito che i gradi Brix sono un ottimo indicatore della qualità globale della frutta, infatti un frutto con un punteggio Brix elevato avrà non solo una maggior quantità di zuccheri, ma anche di minerali, vitamine e altri microelementi e quindi sicuramente il suo potere nutritivo sarà più elevato rispetto ad un frutto con un punteggio Brix basso.
E sicuramente ho trovato un utilizzo nella vita di tutti i giorni, infatti questo rifrattometro potrà essere un ottimo alleato nella preparazione di confetture fatte in casa, in quanto durante la cottura della confettura l'acqua evapora aumentando la concentrazione zuccherina, che ho scoperto che una volta cotta, dovrà essere di circa sessantacinque gradi Brix e quindi possiamo tenerla sotto controllo proprio grazie a questo strumento.
Concludendo il prodotto e gli accessori mi sembrano davvero ben fatti e curati nei minimi particolari e mi sembra che questo rifrattometro riesca a svolgere perfettamente il suo lavoro. Lo consiglio per lo più a chi sa a cosa serve e a chi effettivamente lo può utilizzare nelle sue attività.
L’unica pecca che ho trovato nel prodotto e che consiglio al venditore di cambiare, o meglio ampliare, è il fatto delle istruzioni, infatti aggiungerei anche la versione in italiano che sicuramente renderebbe più facile l’apprendimento dell’uso di questo strumento.
Quindi per quello che può valere il mio giudizio, il prodotto ha superato i test e pertanto lo promuovo a pieni voti. Se volete acquistarlo anche voi potete cliccare qui. Ringrazio ancora il venditore goodgoogdbuy, sia per avermi fatto provare il suo prodotto, sia per avermi fatto conoscere questo prodotto di cui ignoravo l’esistenza e a questo punto lo ringrazio anche per aver aggiunto un altro po’ di sapere al mio bagaglio personale.

Ricordo che :
~ i prodotti mi sono stati inviati gratuitamente dal venditore Amazon goodgoogdbuy, ma tutto ciò che leggete qui sopra è frutto della mia totale onestà e creatività (come si suol dire è tutta farina del mio sacco)
~ nessuno mi paga per dire cose positive, quindi tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza con il prodotto e della mia più completa sincerità

2 commenti:

  1. sai che neanchi'o conoscevo questo prodotto? grazie della review

    RispondiElimina
  2. No vabbeh! Troppo interessante! Non sapevo nemmeno dell'esistenza di un prodotto simile! Ora vado a informarmi su internet, mi incuriosisce troppo :D hahah Grazie mille della review :D

    http://angolodellamisantropia.blogspot.it/

    RispondiElimina